PORTA PATRIZIA

La proprietà del Patriarca di Gerusalemme Mons. Fabio Biondi, fu acquistata nel 1640 dal Vescovo Orsini e per tre secoli fu residenza vescovile. Nel 1921 fu riammodernata per costruirvi il Collegio Sisto V. Dalle terrazze bellissima vista panoramica; conserva lapidi paleocristiane e busto ligneo di Sisto V (XVII sec.). Contiguo all'edificio vi è un torrione poligonale con beccatelli di difesa e porta di città (sec. XIV-XV). Sul frontale lapide del 1649.

 


Montalto, Porta Patrizia (Sec. XVI)
Presso questa Porta in casa Rosati, il fanciullo Felice Peretti frequentò la scuola pubblica (1532 - 35)
In: GATTI I., Sisto V papa «Piceno». Le testimonianze e i documenti autentici, Gianni Maroni Editore, Ripatransone, 1990.